.
Annunci online

cafehafa
chello ca me veco attuorno...chiacchiere, riflessioni e trasformazioni!
DIARI
30 maggio 2007
weekend

Sopraffino fine settimana condito da scorribande di vecchi amici migranti in visita alla loro famiglia.
Mi domando, ma cosa è successo che siete quasi tutti qui contemporaneamente? Trattasi forse di malinconia familiare primaverile o di voglia matta di vedere il mare e sguazzare felici per tornare un po’ abbronzati nelle rispettive città ospitanti? …malauguratamente il week end è stato piovoso e umido!!!
Scorribande lampo durante le quali si cerca di vedere tutti e non far offendere nessuno……A me non è andata tanto male….
Ugo non sono riuscito a vederlo….solo un rapido saluto telefonico prima della sua ripartenza per la Norvegia…ero bloccata dal colloquio dell’ultimo minuto che non è neanche andato bene…
Con Barbara invece ho avuto la fortuna di passare un pomeriggio intero a chiacchierare: mamma a tempo pieno è in attesa del secondo marmocchio…avevo comprato una Giraffina di peluche per Andrea, ma sono partiti per Londra senza che riuscissimo a rivederci.
Invece, con Ghigo venuto da Lione  ho preso un caffè pomeridiano e festeggiato il suo compleanno….come ai vecchi tempi.. questo però mi è costato un ritardo clamoroso in ufficio il giorno dopo e la testa vuota per quasi tutta la giornata!
Cari vecchi amici disseminati in Europa …son contenta quando venite a casa, con le vostre nuove vite fatte di volti, odori e strade nuove…son contenta che non sembra mai passato tempo, di ritrovarvi sempre voi e sempre noi con gli stessi intensi e strambi modi di sempre!!!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. microblog viaggi news weekend cultura

permalink | inviato da cafehafa il 30/5/2007 alle 13:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
arte
28 maggio 2007
passeggiando in rete....
Un altro sguardo su Napoli…in viaggio col taccuino si diverte ad osservare la città, regalando spettacolari affreschi di angoli nascosti, panorami mozzafiato, mare e palazzi… le parole e i disegni sono così in armonia da diventare un’unica opera d’arte…andate a vedere e fatemi sapere!



permalink | inviato da il 28/5/2007 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
DIARI
23 maggio 2007
coffee & cigarettes
 

Caffè napoletano, caffè macchiato, schiumato, cappuccino, brasiliano, caffè nocciolato, caffè freddo, caffè con la panna, lungo, decaffeinato, caffè corretto…. Forzata a berlo amaro da una indispensabile dieta “prova costume fallita”, ormai me lo sogno anche di notte…un aromatico caldo caffè zuccherato!!!

Delizia e intrattenimento, non ne riesco a fare a meno. Mi dà il buongiorno e avvia il motore del cervello appena arrivata in ufficio…c’è nella pausa e dopo pranzo…conciliante e familiare quando mi debbo concentrare; ottimo per una chiacchiera tra amici; ristoratore dopo un pranzo luculliano, benvenuto dopo il pisolino ….

Nero, schiumato e dolce caffè napoletano, icona della mia città, da artisti e musicisti decantato…ormai ti agogno…possibilmente ben zuccherato!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. caffè dieta news varie

permalink | inviato da cafehafa il 23/5/2007 alle 13:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
località
10 maggio 2007
Stella con Vista...
 

               Stella* con Vista:

Tetti, tettoie, cupole, edifici, palazzi antichi, improbabili terrazzi trasformati in veri e propri giardini, vicoli stretti e bui, contorti e affollati, umanità, in un angolino si vede pure un pezzo di mare… peccato che il Vesuvio, come una prima donna maliziosa, si sia nascosto dietro una nuvola! Di verde nessuna traccia…a guardare dall’alto si avverte un misto di incanto e di ansia. Napoli, grande metropoli, paradosso del mezzogiorno, scenario fluido e mai definitivo…

*STELLA (Quartiere)... dal nome della Chiesa di S. Maria della Stella, detta così per una stella dipinta sul capo di una Madonna lì affrescata e considerata dal popolo miracolosa;

















Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Napoli panorama città luoghi vesuvio

permalink | inviato da cafehafa il 10/5/2007 alle 20:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
LAVORO
4 maggio 2007
appello dei giornalisti campani...
 

In Campania operano 24 quotidiani stampati, 10 agenzie d’informazioni, 1.000 periodici, 104 tv private, 180 radio private ed oltre 100 quotidiani on line… i giornalisti della Campania rivolgono un appello ai vertici della Regione e ai gruppi politici per sollecitare il rinnovo del mandato del Co. Re. Com., scaduto da due anni, e per accelerare le procedure per l’ approvazione di una legge di sistema relativa all’ universo dell’informazione giornalistica locale.

Magari, forse così anche gli esclusi e i precari  riusciranno a trovare un posticino in quest'immensa realtà locale...


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. giornalismo campania Co.Re.Com

permalink | inviato da cafehafa il 4/5/2007 alle 14:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
diari di viaggio
2 maggio 2007
partenza imminente...

 


Non tutti gli amici che sono andati via sono poi così lontani...e allora approfittando di un impegno di lavoro, sto per partire e raggiungere Stefania che vive a Roma...ci aspetta una serata di chiacchiere e allegria nel suo delizioso appartamanetino romano!!
...sempre che il mio capo mi lasci andare per tempo a prendere il treno...vista come si è messa!!!
Naturalmente vi aggiorno


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma amicizia viaggio

permalink | inviato da cafehafa il 2/5/2007 alle 14:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
CULTURA
23 aprile 2007
Fumetti e dintorni...

Fumetti a casa non ce ne sono mai stati molti. Sono cresciuta circondata da libri di ogni genere, romanzi, saggi, biografie. Quando era bambina credo di essere stata l’unica della mia classe ad avere tanti libri e quando le mie compagne venivano a casa, rimanevano sempre sbalordite dalla grande libreria, tanto voluta da mia madre, allestita proprio all’ingresso del nostro piccolo appartamentino. Oggi è ancora là, stracolma all’inverosimile di libri di ogni genere; per non parlare della mia stanza dove stipati si accalcano i miei volumi.
Fumetti, dicevo ce ne sono pochi, i mitici Dylan Dog, qualche classico collezionato con le uscite di alcuni quotidiani come Linus, il fascinoso Corto Maltese, Manara, Mafalda ….In effetti, ho sempre preferito un buon libro che lasciava spazio alla mia fantasia nell’immaginare luoghi, volti e caratteri dei personaggi che di volta in volta, di pagina in pagina mi guidavano sicuri nella loro storia, impressa tra gli spazi bianchi e le lettere stampate.
Nonostante ciò, all’annuale appuntamento della mostra dei fumetti nella mia città, non sono mai mancata…fumetti non ne ho molti, ma a modo loro anche le facce disegnate che parlano attraverso le nuvolette mi hanno stregato…manga, detective improbabili, eroi delle metropoli e dei deserti hanno saputo cogliere e solleticare la mia naturale curiosità!
Circondata da strisce di ogni genere, colori, nuovi mondi, e artisti di fama internazionale rimango sempre un poco in sordina tra gli amici che esperti e appassionati sostenitori delle “strisce” conoscono in dettaglio e spesso in anticipo tutte le novità editoriali, tutti le evoluzioni e i personaggi che popolano le loro avventure letterarie. Per me andare al Comicon è un’esperienza emozionante e sempre nuova …mi avvolgo di sogni di carta disegnata, girovagando curiosa tra le sale dell’esposizione, scoprendo amici e volti, colori e carta patinata che è pura arte…neanche quest’anno mancherò all’appuntamento, le strisce sono già là e mi aspettano. Le bellissime mostre allestite per l’occasione, adagiate tra le antiche mura della fortezza di Castel Sant’Elmo,che domina dall’alto la città, mi sono sembrate sempre perfettamente a loro agio in quella splendida cornice. Appassionati di fantascienza, androidi e robot fatevi largo e affettatevi che quest’anno il Comicon 2007 (
www.comicon.it) è interamente dedicato a voi…un viaggio planetario all’insegna del BLU attraverso le galassie fumettistiche.

 




permalink | inviato da il 23/4/2007 alle 19:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
CULTURA
23 aprile 2007
40 anni senza Totò...


Riflessione

'A verità vurria sapè che simme
'ncopp' a sta terra e che rappresentamme:
gente e passaggio, furastiere simme;
quanno s'è fatta ll'ora ce ne jammo!





permalink | inviato da il 23/4/2007 alle 0:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
SOCIETA'
20 aprile 2007

Mestieri moderni: venditore di bolle!


  QUANTI SIETE? DOVE ANDATE? UN FIORINO!






permalink | inviato da il 20/4/2007 alle 23:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
19 aprile 2007
Malafemmina...

Straordinaria e orribile allo stesso tempo. È questo che rende inimitabile la vecchia signora Parthenope. Grottesca e misteriosa, sorprendente e banale, caotica e mozzafiato, non si può descrivere un luogo come questo senza far uso di dicotomie. D’altra parte la percezione di un luogo è un fatto soggettivo, ma non è per niente facile trovare un definizione unica della Napoli moderna. Essa vive pullulante di passioni, a cavallo tra il moderno e l’antico, le tradizioni e la tecnologia. Si piega sofferente ai suoi ancestrali buchi neri e occupa le copertine e le prime pagine di giornali solo per far parlare di fatti di sangue e di camorra, di rifiuti e di disagi sociali. Tuttavia, all’alba di ogni giorno che passa, riserba sorprese, angoli di paradiso lasciati a se stessi, un patrimonio meraviglioso di natura e cultura a fare da sfondo alle caotiche e fuligginose giornate lavorative. I suoi scenari mozzafiato sono indicati da cartelli discreti e non sono sponsorizzati da bevande gassate. Giapponesi e turisti di tutto il mondo rimangono sempre attoniti dalla riservatezza e dal mistero in cui si celano illustri squarci di città e cultura. Ancor più strano sembra ai loro occhi l’atteggiamento di indifferenza del popolo socievole e rumoroso, arrogante e aggressivo che vive in questa terra, così abituato al blu del mare e al verde del Vesuvio che quasi non si accorge della splendida energia nascosta tra i vicoli della città, nelle gole di mare, tra le strade più frequentate. La vecchia signora Parthenope vive all’ombra del più temuto vulcano d’Italia, che silenzioso la domina dall’alto e decide di celarsi solo agli occhi dei più curiosi, appassionati e discreti visitatori. 
Parthenope è come una malafemmina, che ti seduce e ti scalda, ti culla e ti ristora come le braccia di una mamma… ti soffoca e ti rende insofferente come una donna troppo gelosa… e allora non bastano più i colori vivaci e i misteri svelati per correre a rifugiarsi lontano, dove ogni cosa è solida e la marea non può arrivare….



Parthenope
 Particolare Castel dell'Ovo




permalink | inviato da il 19/4/2007 alle 16:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

CAFE HAFA
Inerpicata su una scogliera, a portata di mano la Spagna, è lì  e sembra di poterla toccare. Soprattutto nelle giornate limpide e nelle notti serene…forse è  un’altra vita quella in cui sorseggiando il mio tè verde ero piena del bianco delle case e dell’azzurro del mare, dell’odore dei vicini eucalipti e della voce del muezzin…in un tempo sospeso tra mare e terra!
Vi incontrerò qui, tra le vie tortuose, i vicoli colorati, negli scorci improvvisi di questa terra di contaminazioni, allevando pensieri…..