.
Annunci online

cafehafa
chello ca me veco attuorno...chiacchiere, riflessioni e trasformazioni!
DIARI
10 giugno 2007
grazie a tutti....


Doppi festeggiamenti questa sera....
la mia città tinta di azzurro
 e
quota 1000 visiteeeee, chi l'avrebbe mai detto!!!
Il tutto grazie a voi, 
blogger e amici
 che venite a visitare quotidianamente
questo piccolo spazio colorato....
lasciando pensieri e pezzetti di voi!
 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. varie festa napoli visite blogger post

permalink | inviato da cafehafa il 10/6/2007 alle 21:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
località
10 maggio 2007
Stella con Vista...
 

               Stella* con Vista:

Tetti, tettoie, cupole, edifici, palazzi antichi, improbabili terrazzi trasformati in veri e propri giardini, vicoli stretti e bui, contorti e affollati, umanità, in un angolino si vede pure un pezzo di mare… peccato che il Vesuvio, come una prima donna maliziosa, si sia nascosto dietro una nuvola! Di verde nessuna traccia…a guardare dall’alto si avverte un misto di incanto e di ansia. Napoli, grande metropoli, paradosso del mezzogiorno, scenario fluido e mai definitivo…

*STELLA (Quartiere)... dal nome della Chiesa di S. Maria della Stella, detta così per una stella dipinta sul capo di una Madonna lì affrescata e considerata dal popolo miracolosa;

















Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Napoli panorama città luoghi vesuvio

permalink | inviato da cafehafa il 10/5/2007 alle 20:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte

CAFE HAFA
Inerpicata su una scogliera, a portata di mano la Spagna, è lì  e sembra di poterla toccare. Soprattutto nelle giornate limpide e nelle notti serene…forse è  un’altra vita quella in cui sorseggiando il mio tè verde ero piena del bianco delle case e dell’azzurro del mare, dell’odore dei vicini eucalipti e della voce del muezzin…in un tempo sospeso tra mare e terra!
Vi incontrerò qui, tra le vie tortuose, i vicoli colorati, negli scorci improvvisi di questa terra di contaminazioni, allevando pensieri…..